MITI E METE YACHTING di Antonio Secchi Mediatore Marittimo si occupa di: noleggio barche, noleggio charter vela, noleggio barche a motore, noleggio catamarani, noleggio imbarcazioni, charter nautico Italia, noleggio barche a vela, noleggio motoryacht, noleggio barche con equipaggio, noleggio barche Sicilia, noleggio Caicchi, Crociera in caicco, affitto yacht, affitto imbarcazioni, noleggio luxury yacht, affitto bareboat, noleggio barche eolie, noleggio barche lusso, noleggio yacht, noleggio gommoni, noleggio barche motore Italia, charter nautico motore, vacanza barca di lusso, noleggio barche Toscana, noleggio barche Italia, noleggio barche Croazia, noleggio barche Sardegna

Condividi |
Navigazione
Scelta della barca
Imbarcazioni
Noleggio sun odyssey 30i.jpg
modello: Sun Odyssey 30i
categoria: Barca a vela
Traduttore
Choose your language
Choose your language
Dalla Grecia alla Turchia formalità

Le coste turche sono vicinissime alle isole del Dodecanneso. Per poter navigare in acque turche, provenendo dalla Grecia è necessario concludere alcune pratiche burocratiche, che però possono cambiare di volta in volta senza preavviso,  quindi è bene informarsi sul luogo, per avere informazioni aggiornate. E' fortemente raccomandabile aprofittare dei servizi di alcuni uffici presso le basi di imbarco,  che possono fare le pratiche per voi, facendovi risparmiare molto tempo, da dedicare alla navigazione, sollevandovi dagli oneri burocratici.  Noleggio barche Catamarani Grecia.

Porti di uscita e ingresso dalle isole greche dell'est Egeo:
Lesvos  Samos  Symi Chios  Kos  Rhodes  

Porti di ingresso e uscita delle coste turche:
Hopa  Ayvallk  Kas Trabzon  Dikili  Kemer Samsun  Izmir  
Antalya Istambul  Cesme  Anamur Gulluk  Kusadasi  Alanya 
Tekirdag  Bodrum  Tasucu Bandirma  Dacta  Mersin Canakkale 
 Marmaris  Iskenderun Akcay  Goceck
 
 

Per portare a termine le formalità da soli, dovrete seguire la seguente procedura:

1) Presentare alla dognana greca, di una delle isole sopra indicate, i passaporti di tutto l'equipaggio e i documenti dello yacht. Vi verrà consegnata l'autorizzazione per la partenza Appena entrati nelle acque turche dovete issare la badiera turca.
2)Appena arrivato in Turchia, dovete raggiungere l'autorià portuale, con la documentazione ottenuta in Grecia e i passaporti dell'equipaggio con i documenti dello yacht, e pagare il visto di ingresso, che varia con la nazionalità di chi entra:

Australia 20 USD 3 Months
Austria 15 EURO 3 Months
Belgium 10 USD 3 Months
Brazil 20 USD 3 Months
Canada 45 USD 3 Months
England (United Kingdom) 10 GBP 3 Months
Finland Free3 Months
France Free3 Months
Georgia 15 USD 15 Days
Germany Free3 Months
Greece Free3 Months
Holland 10 EURO 3 Months
Israel Free3 Months
Italy 5 EURO 3 Months
Ireland 5 GBP 3 Months
Morocco Free3 Months
New Zealand Free 3 Months
Norway Free3 Months
Portugal 10 EURO 3 Months
Romania Free2 Months
Russia 10 USD 1 Months
South Africa Free 21 Days
Spain 10 USD 3 Months
Sweden Free3 Months
Switzerland Free3 Months
Tunisia Free3 Months
Ukraine 10 USD 1 Months
U.S.A. 100 USD 3 Months

Gli yacht che entrano o escono dalla Turchia, devono ottenete il transit log. Le entrate e uscite dell'imbarcazione può avvenire solo attraverso le frontiere designate.
La vigente normativa turca, consente di non pagare il transit log, se viene visitato solo uno dei principali  porti di entrata e uscita. Se se ne vogliono visitara di più diventa obbligatorio pagare il transit log, che ammonta circa a 150 euro, variando cn la dimensione dello yacht.

Rientro in Grecia
I transiti dalla Grecia alla Turchia e viceversa, devono essere riferiti alle locali autorità portulai, e avvenire presso i porti designati.
Quindi appena rientrati in acque greche, dovete riferire alla autorità portuale, allegando la documentasione.


NOTA IMPORTANTE:
 i  nostri patner greci  consigliano vivamente di utilizzare i servizi di un agente per espletare le formalità.

 



<< torna indietro